Warning: filemtime(): stat failed for https://alpen-adria.info/wp-content/plugins/wp-google-map-gold/assets/css/block.css in /home/.sites/138/site6108026/web/alpen-adria.info/wp-content/plugins/wp-google-map-gold/classes/wpgmp-guten-block.php on line 51 Un autunno piacevole nei dintorni del paese di Garda - ALPEN-ADRIA JOURNAL

Un autunno piacevole nei dintorni del paese di Garda

Il clima mite del Lago di Garda offre l’opzione di un soggiorno soleggiato, attivo, ricco di cultura e di gastronomia fino ad autunno avanzato. Siamo andati ad accertarcene e siamo ora lieti di potervi fornire i migliori consigli per una vacanza sulla sponda orientale del Lago di Garda.

Un porto romantico e stradine tortuose

Il sole, i monti, il lago Se state cercando la meta perfetta per una vacanza autunnale, nel paese di Garda, sulla sponda orientale dell’omonimo lago, troverete il posto perfetto. Il villaggio, con il suo porticciolo e strade tortuose, ha alle sue spalle una lunga storia. Lo spazio tra vigneti ed uliveti era di importanza strategica già ai tempi dell’impero romano. Oggi è un punto di partenza ideale per le vostre avventure nei dintorni. Il centro storico è caratterizzato dall’architettura veneziana e i visitatori, attraversandolo, potranno ammirare Palazzo Fregoso con la sua grande scalinata ed il maestoso portale d’ingresso oppure la Torre dell’orologio.

Ciclismo e golf

I turisti più attivi possono qui iniziare molti fantastici tour in bicicletta. Con una bicicletta elettrica anche le escursioni in montagna non sono un problema. Le piste ciclabili portano, ad esempio, da Garda fino al Monte Baldo, nella Val d’Adige, nella Valpolicella, a Verona e a Peschiera del Garda, nonché a Valeggio Sul Mincio. È inoltre possibile esplorare l’incantevole Valle dei Mulini con i suoi antichi mulini ad acqua, che iniziano già alla bocca del percorso, presso Garda.

A Garda potete completare meravigliosi tour in bicicletta spontanei. Ma è anche possibile prenotare dei tour con guide o campi di addestramento per professionisti. Tra le attrazioni vi sono anche la Settimana ciclistica del Lago di Garda ed i campi di addestramento con allenatori professionali di Ital Cycling Bike Tours, che si svolgono da aprile a settembre. Ogni ciclista può così sviluppare le proprie capacità attraverso l’allenamento. Chi invece preferisce un approccio meno competitivo, puoi prenotare un rilassante tour di un giorno con guida. Attraversate splendidi paesaggi e fate magari una sosta in una delle cantine vinicole della regione.

Il clima mite nei dintorni del lago incoraggia anche gli amanti del golf. Ci sono ben due circuiti nelle vicinanze. Il Golf Club Cà degli Ulivi è particolarmente idilliaco, con la sua posizione tra oliveti e laghetti, con 18 buche più 9 e la vista sul Golfo di Garda. Qui troverete anche un’accademia di golf con Driving range e vari green. Il Poiano Resort è nuovissimo e consiste in un campo di allenamento a due buche. Grazie al clima gradevole, a Garda è possibile giocare a golf tutto l’anno.

Il gusto di Garda

Non importa se state pedalando o giocando a golf, dopo un po’ di esercizio arriva sempre anche la fame. A Garda potrete placarlo con del pesce di lago appena pescato. I pescatori locali riforniscono i ristoranti di trote, carpe, pesci persici, sarde di lago, lucci e molti altri pesci locali. E per accompagnarli ci vuole un po’ di “olio nuovo”. La coltivazione dell’olivo ha una lunga tradizione a Garda e molti produttori sono stati premiati per la loro qualità con medaglie d’oro. Proprio a Garda potete trovare alcune eccellenti aziende a conduzione familiare che viziano i loro ospiti con piatti locali.

Dormite e mangiate bene

Pranzare con vista sul lago è una buona idea. Una possibilità per farlo vi attende, ad esempio, al Piccolo Hotel, dove potrete anche pernottare. L’Hotel Sole Garda è un grazioso hotel in pieno centro, dotato di piscina panoramica sul tetto. La combinazione perfetta tra ambiente signorile ed area benessere: il Ristorante Regio Patio, presso l’Hotel Regina Adelaide, offre deliziose cene per gli amanti della gran cucina. Qui lo chef Andrea Costantini crea piatti di altissimo livello, affidandosi a prodotti regionali ed alla propria creatività. Questo ha già portato il ristorante al conseguimento di diversi riconoscimenti, tra i quali ad esempio vi sono tre forchette nella Guida Michelin. I buongustai potranno lasciarsi viziare! L’hotel dispone anche di una pasticceria dove si possono gustare i tipici San Vigilini, deliziosi biscotti regionali. Appena fuori dal paese, in mezzo ai vigneti, si trova l’Hotel Cà Barbini Resort con annesso ristorante. Nella cantina in pietra si possono degustare alcuni degli ottimi vini della regione. I vigneti sulle colline intorno al lago sono noti per vini bianchi quali sono Soave, Custoza e Lugana, ma gli amanti del vino rosso apprezzeranno anche Bardolino, Valpolicella e Amarone. Abbiamo visitato tutte le aziende in loco e possiamo solo consigliarle vivamente!

Fotos: © Comune di Garda, © centropa werbung

, , , , , , , , ,
Articolo precedente
Tempi aurei per il vino: Consigli su come divertirsi in tre Paesi diversi

post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner