100 anni della città mercato di Oristagno: Nel segno della diversità culturale

Questo centenario sarà dedicato alla conservazione delle tradizioni, alla sua celebrazione con allegri eventi, all’accoglimento di tutti gli ospiti. Così in cima alla montagna, come pure nel fondo valle. Il motto dell’evento sarà “Guarda e lasciati sorprendere”. Questo territorio di confine, situato nel punto di contatto tra Slovenia, Italia e Austria, combina abilmente le virtù gastronomiche dei tre paesi – e talvolta persino la ferrovia offre un luogo di incontro.

Viaggiate nel tempo tra le rovine del monastero

“Il paese di Oristagno (Arnoldstein) è ora un paese di confine con stazione di frontiera per la ferrovia che collega Austria ed Italia, e stazione di scambio per la ferrovia della valle dello Zeglia”. Questa stessa frase vale oggi come già cent’anni fa. Oggi più che mai la diversità culturale nell’incontro di tre lingue si fa sentire viaggiando in treno lungo la linea ferroviaria. Questo punto d’incontro, facilmente raggiungibile da Villach, festeggia quest’anno il suo 100° anniversario con molte celebrazioni. Una di queste è un particolare viaggio nel tempo, che avrà luogo il 19 di agosto, presso le rovine del monastero di Oristagno. In onore dei tempi andati, potrete anche lasciarvi andare in balia di melodie vecchie e nuove nell’evento “Sång und Klång aus Arnoldstan” che si svolge una settimana prima. Consiglio: Unitevi all’escursione canora! L’intero complesso si trasforma in un palcoscenico. Potete così vagare, di stanza in stanza, accompagnati dalla musica.

Feste culinarie nel piatto

La fusione gastronomica di Slovenia, Italia ed Austria arricchisce in tale occasione i piatti con raffinatezza e squisitezza. Nella pensione Fertala vi attende una ricca colazione con prodotti della regione. La dimora si trova a circa 800 metri dalla stazione a valle della seggiovia tripla. Se intendete trascorrere più giorni nella regione, questo è il posto perfetto. Potete anche venire in compagnia dei vostri amici a quattro zampe.

E cosa ne dite di celebrare l’anniversario gustando uno strudel di mele a 1506 metri sul livello del mare? La seggiovia porta facilmente e velocemente al ristorante di montagna 3-Länder-Treff, a pochi passi dalla stazione a monte. Qui troverete gnocchetti all’uovo alla slovena, tagliatelle toscane o ancora specialità austriache potrete vivere in prima persona e con gusto il motto “Guarda e lasciati sorprendere”. Dopodiché lasciate rilassare lo spirito sulla terrazza soleggiata. Non sarà certo difficile, con la natura che vi circonda. Ma ritorniamo alla connessione con l’Italia.

Se desiderate respirare un po’ dello spirito del mediterraneo, troverete una meta ideale nel “Bella Italia”, che si trova nelle immediate vicinanze delle rovine del monastero. Basta fare due passi! Verdure, formaggi e vino sono tutti eccellenti e accompagnano questo periodo di festa. Mentre pizza, lasagne e calamari sono alcuni dei classici che vi attendono. Il locale è anche un punto di partenza ideale per gite in bicicletta. Qui troverete anche un servizio di ricarica per e-bike. Se volete, potete anche pernottare – o farvi consegnare le loro prelibatezze a qualsiasi altro indirizzo nel territorio comunale.

Gli escursionisti fanno sempre volentieri tappa al “punto d’incontro gastronomico senza limiti”. Questa è una frase ricorrente, con la quale gli ospiti descrivono il rifugio Dreiländereckhütte. Qui vi attende una vista panoramica sulle montagne di tre Stati diversi. Il rifugio è rinomato inoltre per i suoi panini generosamente imbottiti con ingredienti provenienti dall’orto. La regionalità è qui al centro dell’offerta e viene messa in pratica tramite il coinvolgimento degli agricoltori carinziani.

Mostre e fiere

Gli amanti della cultura saranno lieti di approfittare dell’apertura della mostra “Georg Schumy – figlio di Oristagno”. Qui troverete splendidi quadri, incentrati in particolare su viste panoramiche del paese di Oristagno e dell’area circostante. La mostra condivide gli stessi orari di apertura del monastero e potrà essere visitata fino al 25 settembre. Questo mix unico di culture, paesi e persone, caratterizza tutto questo anno di celebrazioni dedicate ai 100 anni della città mercato.

Fotos: Marktgemeinde Arnoldstein; © Region Villach Tourismus GmbH / LIK Fotoakademie / Reinhard Nadrchal; © Olga Bereslavskaya; Pension “Fertala”; Bergrestaurant “3-Länder-Treff”; Dreiländereckhütte

, , , , , ,
Articolo precedente
La fioritura nel Collio Goriziano
Articolo successivo
Valli del Natisone

post simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Mit der Nutzung unserer Dienste erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Cookies verwenden. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen