Un suggestivo inizio d’Avvento: i magici mercatini della regione Alpe-Adria

Dalla Carinzia alla Slovenia e al Friuli. Quando la magia dell’Avvento si posa sulle valli e sulle città, gli occhi si illuminano. Niente è più incantevole dell’atmosfera scintillante dei mercatini e dei sentieri, tra i primi fiocchi di neve.

Carinzia: Sopra le nuvole e in fondo alla valli

In riva al lago, nelle città o in alto sopra le nuvole, chiunque viaggi in Carinzia percepisce immediatamente la molto sentita  stagione prenatalizia. Come da tradizione, i mercatini dell’Avvento sono sparsi in tutta la provincia. Nel centro di Klagenfurt, ad esempio, si incontrano frenesia, calore e tanto artigianato. Nel centro storico rinascimentale, è assaporabile ogni tipo di prelibatezza con accompagnamento musicale di artisti locali.  E si può anche scrivere la letterina di Natale al Christkind, oppure, visitare diversi mercatini in barca. Che ne dite?!

Con la magia dell’Avvento sul battello, ci si può spostare da una baia invernale all’altra in tutta comodità. Dal Pyramidenkogel con il suo Avvento sopra le nuvole alla città degli angeli di Velden con il suo ufficio postale degli angeli, lo zoo e le creazioni artistiche. Dalla tranquillità contemplativa al trambusto socievole, qui c’è di tutto.

L’artigianato tradizionale vi aspetta al Mallnitz Bergadvent, che trasforma l’intero villaggio in un gioiello molto silenzioso. Se invece volete salire ancora più in alto, dirigetevi verso il Petzen. Qui si trova il mercato dell’Avvento più alto della Carinzia, punch compreso, a 1.700 metri di altitudine. Il profumo di pan di zenzero, invece, si sente già da molto lontano, nella cittadina in luce di Villach, che si protende verso l’Italia con le sue profumate bancarelle.

Friuli: magia spirituale nel silenzio più assoluto

Il sentiero dell’Avvento si snoda romanticamente attraverso la valle del Wolfsbach e non soltanto gli abitanti del luogo credono che i boschi intorno al villaggio di Valbruna abbiano un’atmosfera particolarmente magica e natalizia. Se siete alla ricerca di pace e tranquillità, questo è il posto giusto per voi; lungo il sentiero, infatti, forni e capanne di legno invitano a gustare una calda tazza di tè, in visita ai caratteristici stavoli, che sono il luogo ideale per soffermarsi. I lavori in legno degli artisti locali possono essere ammirati sullo sfondo meraviglioso delle Alpi Giulie innevate.

Se vi recate nei pressi di Grado, potete vivere l’esperienza del “Nadal de Oro”. Insieme ad Aquileia e Terzo di Aquileia, è presente  una mostra di presepi che sono  una vera delizia dell’Avvento. Oltre 200 opere artigianali si possono ammirare nelle vie di Fossalon e Boscat e nel centro storico. Particolarmente suggestivo è il presepe galleggiante nel porto del Mandracchio. Negozi, mercatini e tanta musica rendono la città un’isola del Natale e dell’Avvento.

Suggerimento: non mancate di visitare il Villaggio del Gusto di Natale a Lignano Sabbiadoro! Nelle 25 capanne del villaggio dell’Avvento con gusto, non solo potrete acquistare i primi regali per i vostri cari, ma anche assaggiare prodotti locali e specialità natalizie di street food. Si comincia a fine novembre.

Slovenia: Un mare di luci dal sapore urbano

Migliaia di luci festose e strade decorate. A Lubiana, la città si fonde con l’atmosfera dell’Avvento. Il mercato più grande si svolge in piazza Prešeren, mentre le capanne e le bancarelle dei quartieri Breg e Cankarjevo invogliano i visitatori a soffermarsi. Dagli accessori di moda, cappelli, sciarpe e guanti ai dolci e al miele, c’è molto da scoprire. Chi cerca ancora atmosfera natalizia, dalla grande città dell’Avvento può fare una deviazione a Maribor per le Luci scintillanti. Grandi e piccini rimarranno a bocca aperta a Novo Mesto, dove il trenino, su una ferrovia illuminata, fa il suo giro in mezzo al mercato dell’Avvento.

E a Škofja Loka? La città non è famosa solo per la sua tradizione artigianale, ma anche per le sue fantasiose vetrine durante il periodo dell’Avvento, da dove è difficile non portare a casa qualcosa.

L’Alta Valle della Savinja e Kranjska Gora offrono un’atmosfera natalizia idilliaca e tranquilla. Il parco floreale Mozirski Gaj con il suo paese delle meraviglie invernali o il centro di Kranjska Gora con le sue graziose bancarelle dell’Avvento. Uno spirito natalizio sloveno magico anche qui.

Fotos: © stadtmarketing Villach, Gillner; © Anita auf Reisen; © TI Maria Wörth; © Kärnten Werbung, Franz-Gerdl, Gert-Steinthaler; © AdobeStock_71713369/56998722/89908079; © www.slovenia.info, Dean Dubokovič, Matej Vranič

alpe adria, Carinzia, escursione, Friuli, gita, mercatodell'avvento, natale, slovenia
Articolo precedente
Tesori culturali: in viaggio nei musei, nei castelli ed esperienze naturalistiche in Slovenia

post simili

Consenso ai cookie GDPR con Real Cookie Banner